335.72.918.72 - 333.688.9599

Regressioni nelle vite passate

.

.

Le regressioni nelle vite passate sono uno strumento di crescita e rinascita, servono per conoscere parti inesplorate di sé stessi.
Anche solo il semplice atto del ricordare può portare nuove comprensioni e sbloccare dinamiche che influiscono sulla nostra vita quotidiana, impedendoci di vivere appieno la nostra esistenza.

.

Ognuno di noi sta compiendo un viaggio interiore verso la consapevolezza. Un viaggio che per ognuno ha tempi e modalità diverse. Durante il viaggio incontriamo difficoltà, blocchi da superare e per far questo cerchiamo strumenti adatti a superare l’ostacolo.
Uno degli strumenti possibili sono le regressioni.
E’ possibile regredire a momenti della nostra infanzia, al periodo prenatale e anche a vite passate.

.

Brian Weiss, psichiatra statunitense,
è uno dei maggiori esperti della tecnica di regressione nelle vite passate

.

Alla regressione si accede attraverso una leggera trance ipnotica, un diverso stato di coscienza che porta ad una concentrazione focalizzata rilassata. Si tratta di un rilassamento profondo che permette appunto di accedere ad un diverso stato di coscienza, senza addormentarsi, né perdere il controllo della situazione.

In questo stato di concentrazione focalizzata e rilassata la memoria è più intensa ed è possibile accedere a ricordi che permettano, una volta emersi, di avere comprensione di vecchi blocchi e fobie dimenticati.

.

Durante la regressione occorre lasciarsi andare, senza permettere alla parte razionale del cervello di prendere il sopravvento.
L’esperienza vissuta viene ricordata e non si viene indotti a fare cose che non si vogliono né tanto meno si viene controllati, cosa per altro impossibile poiché il nostro inconscio è un guardiano vigile che ci fa fare solo ciò che è nel nostro codice etico.

.

Occorre vivere l’esperienza
lasciando emergere la saggezza primigenia dentro di noi,
dopodiché verrà analizzato il vissuto per una maggiore comprensione

.
.

La tecnica della regressione alle vite passate crea una nuova strada, un nuovo percorso, una nuova possibilità rispetto al solito modo di agire automatico in alcune situazioni.

La tecnica porta numerosi benefici, quali il miglioramento della relazione con se stessi e con gli altri, risolvere conflitti, lasciare andare paure, cambiare abitudini dannose, agevolare il nostro processo evolutivo e la nostra consapevolezza.

.

Le sedute di regressioni possono essere svolte solo da maggiorenni e
da persone che non abbiano disturbi psichiatrici.

.

Le sedute sono tenute da Monica Chiarolanza e Giorgio Magon

Formazione in ipnosi con il mental coach Matteo Vola. I conduttori hanno verificato personalmente l’efficacia di questa tecnica, sperimentando su di sé innumerevoli regressioni.
.

Si riceve su appuntamento
per informazioni chiama
Monica 333..688.9599 – Giorgio 335.72.918.72
o contattaci->