335.72.918.72 - 333.688.9599

Solstizio d’estate: il sole trionfa nel cielo

Il 21 giugno è il solstizio d’estate, il giorno in cui il Sole raggiunge il punto più  alto rispetto all’orizzonte e ci  regala il massimo numero di ore di luce possibili nell’arco di una giornata.
Solstizio deriva dal latino “solstat”: “il sole si ferma”. Pare quasi che il sole indugi un po’ in questa posizione prima di riprendere il suo cammino.
E’ tempo in cui possiamo ricevere il massimo della potenza solare: la mistica forza che unisce cielo e terra è ora più forte

Le giornate solstiziali nelle tradizioni precristiane erano sacre e ancora oggi ciò si riflette in una festività cattolica che cade qualche giorno dopo il solstizio canonico, al 24 giugno la natività di San Giovanni Battista.
I popoli antichi chiamavano i due solstizi “porte”: Porta degli Dèi o degli Immortali quello invernale, Porta degli Uomini quello estivo.
Alcuni aspetti tipici di questa festa pagana non si sono spenti e hanno mantenuto una propria vitalità, conservando alcune caratteristiche: oltre ai fuochi, le sfilate, le danze, i giochi, il coinvolgimento collettivo in genere e soprattutto intorno al gran falò finale.
Intorno ai fuochi dunque si danzava e si cantava, e nella notte magica avvenivano prodigi: le acque trovavano voci e parole cristalline, le fiamme disegnavano nell’aria scura promesse d’amore e di fortuna.

Va detto che i moderni gruppi neopagani e neodruidici celebrano tuttora il giorno di “Midsummer” (Mezza Estate, per citare Shakesperare) e i riti solstiziali che si svolgono in particolare a Stonehenge richiamano sempre migliaia di persone.

Le erbe raccolte nella notte di S. Giovanni erano ritenute speciali, le più adatte per preparare pozioni magiche e medicamentose, potenti filtri, e per preparare incantesimi. Non va considerata un’idea superstiziosa, ma piuttosto la consapevolezza (dovuta anche alla pratica) che solo in alcuni giorni dell’anno era possibile ottenere i massimi principi attivi (effetto balsamico) dai poteri vegetali.

Per festeggiare il solstizio partecipa alla serata di Biodanza martedì 23 giugno 2015 alle ore 21 , a Legnano in via Resegone 26 presso “Centro Studi Danza Attitude”.

Prenota la partecipazione chiamando Monica al 333.688.9599

lavitaalcentroadesso

0comments

19 Giu, 2015

Curiosità

Comments